100 PREMI DI STUDIO assegnati per merito a studenti iscritti in UCSC

Il presente Regolamento, pubblicato da Università Cattolica e Istituto Toniolo con la collaborazione di Fondazione EDUCatt, si inserisce nel contesto delle iniziative a sostegno degli studenti meritevoli. In tal senso l’Ateneo eroga annualmente 100 Borse di studio riservate agli immatricolandi (Borse START e Borse RUN, concorso svoltosi lo scorso 28 maggio su 11 città italiane) e assegna 100 Premi di studio riservati a studenti già iscritti nel 2016-17 (Premi SMART).

Per effetto di questa ridefinizione e dell’impegno coordinato degli enti citati, entro l’a.a.2018-19 è prevista l’erogazione complessiva annuale di almeno 368 benefici: viene quindi notevolmente accresciuto l’impegno dell’Ateneo a sostegno di studenti meritevoli, a prescindere dal reddito.

Questo piano di borse, sostenuto interamente con fondi propri da Università Cattolica e Istituto Toniolo, integra efficacemente il piano Borse di studio promosso da Fondazione EDUCatt per gli studenti privi di mezzi, all’interno del quale nell’ultimo anno accademico oltre 3.000 studenti sono stati esonerati dal pagamento delle tasse di iscrizione e altri 7.000 hanno avuto accesso ad altre forme di agevolazione economica.

L’assegnazione dei 100 Premi di studio per gli studenti iscritti – a cui vanno ad aggiungersi quelli sponsorizzati da enti terzi – è disposta dall’Amministrazione Universitaria, senza necessità di domanda da parte degli studenti. Il premio di studio è pari a € 1.000, al lordo delle ritenute fiscali. Per l’anno accademico 2016-17, l’assegnazione dei 100 premi è riservata a studenti in possesso dei seguenti requisiti:

  • risultino iscritti all’anno accademico 2016/17;
  • siano in posizione attiva alla data del 30 novembre 2016;
  • siano iscritti ai corsi di laurea triennale oppure ai corsi di laurea magistrale delle 12 Facoltà dell’Università Cattolica;
  • abbiano un merito elevato (come descritto successivamente);

e, nel contempo, rientrino in una delle seguenti categorie:

  • iscritti in corso al 2° e 3° anno delle lauree triennali;
  • iscritti in corso al 2°, 3°, 5° e 6° anno delle lauree magistrali a ciclo unico;
  • iscritti in corso al 2° anno delle lauree magistrali.

Per il dettaglio circa le modalità di assegnazione, l’assegnazione dei punteggi e l’inserimento in graduatoria confronta il Regolamento di Assegnazione, scaricabile qui.

Scarica il Regolamento per l’assegnazione dei Premi